Credo nel tempo infinito, credo nel disegno divino dell’Anima Universale, Dio, che ha disegnato per ognuno di noi qualcosa di unico, e per realizzare con le nostre mani questo Suo disegno ci ha fornito una serie di talenti come strumenti. Come un architetto disegna, gli operai realizzano il disegno facendolo diventare realtà attraverso strumenti e attrezzi utili alla causa.
Credo alla perfezione di tutto ciò che viviamo, non esiste l’errore in nulla… tutto concorre alla realizzazione del disegno: eventi, incontri, gioia e dolore…

Tutto concorre al bene supremo per coloro che credono di dover compiere il disegno, il proprio disegno, imparando a seguire i segnali che l’Anima Universale continua a metterci innanzi affinché impariamo a riconoscerne l’importanza e la grandezza!
A volte questi segnali sono eclatanti, altre sono quasi impercettibili… ma ci sono e finché ci crediamo non smetteranno di manifestarsi. “Chiedete e vi sarà dato”…

Credo che ognuno di noi se crede di non vivere la vita che desidera possa chiedere nuovi segnali e porre una autentica attenzione su ciò che accade. La sincronicità non sbaglia. Mai! La felicità risiede laddove risiede il nostro cuore, su questo non ci sono dubbi!